MY HEART GOES GLAM

La mostra MY HEART GOES GLAM, dal 9 al 16 Febbraio a Rossocinabro, è una collezione di fotografie, video musicali, interviste e abiti iconici degli 80s che ritraggono istanti di euforia di questa favolosa decade.

Gli anni ’80 sono stati un’esplosione di energia, vitalità e immensa creatività. Maestri della Fotografia quali Brian Aris e altri hanno accettato il nostro invito di offrire il loro sguardo – a volte trasgressivo e molto dinamico – di alcuni tra i maggiori artisti degli 80s.

Questa retrospettiva propone band emblematiche e performer della New Wave che hanno trovato nella musica pop il modo perfetto di esprimere loro stessi. Ritracceremo le celebrità di questa età d’oro della musica pop con una selezione di foto straordinarie che catturano la talentuosa Kate Bush, gli Human League di Philip Hoakey – assoluti pionieri del synth-pop; gli evergreen e osannati Duran Duran, oltre i Dead Or Alive (con una vasta collezione) dell’eccentrico ed ipnotico Pete Burns; la Blondie Debbie Harry e l’alieno David Bowie.

Il linguaggio del corpo diventa essenziale e unito ai suoni di pura evasione dove gli artisti manipolano e trasformano il loro personaggio ripetutamente, facendo dello stile parte del loro messaggio artistico. “Ho giocato con l’immagine, perché penso che l’immagine sia temporanea. È una proiezione. È illusoria”, dice Annie Lennox.

Rivivremo un’era e una generazione di artisti incredibilmente stravaganti, versatili, i più camaleontici di tutti i tempi.

IN MOSTRA
Adam Ant, Kate Bush, David Bowie, Duran Duran, Dead Or Alive, Bryan Ferry, Nina Hagen, Debbie Harry, The Human League, Annie Lennox, Boy George, Spandau Ballet, Steve Strange, Siouxie, Midge Ure, Wham, Toyah Wilcox.
Abiti appartenuti a Peter Burns dei Dead Or Alive.
Video musicali, copertine degli album, Memorabilia.

MY HEART GOES GLAM
The last New Romantics
9 – 16 Febbraio 2019
Opening: 9 febbraio 2019 ORE 17:00
Curatore: Maria Luisa Pappadà
In collaborazione con Marina Zacco Coy

Rossocinabro
Via Raffaele Cadorna 28
00187 Roma
www.rossocinabro.com
info 06 60658125
da lun a ven 11-19

Residenti

RESIDENTI è un evento inserito nella Rome Art Week. Questa mostra di opere d’arte originali esplora la diversità degli argomenti che evidenziano il patrimonio culturale di trentatré artisti provenienti da un programma di selezione che Rossocinabro esporrà insieme ad opere provenienti dalla collezione permanente della Galleria.

Quaranta pezzi di opere d’arte originali divisi in cinque categorie – pittura, disegno, fotografia, grafica, scultura – raffigurano una varietà di stili artistici e medium. Gli utenti potranno trovare nel sito approfondimenti su ciascun artista in mostra, in ordine alfabetico o divisi per categoria (figurazione, astrazione e informale, fotografia, arte digitale e scultura).

Artisti: Janice Alamanou, Jonathan Alfaro, Graciela Danese, Maria De Vido, Jari Di Giampietro, Onno Dröge, Eivor Ewalds, Ana Paola González, Linda Grool, Gul Durmayaz Guducu, Andreina Guerrieri, Sabine Heetebrij, Gary Hopkins, Osamu Jinguji, Stefanie Kamrath, Aleksandra Kosoń, Ioanna Konstantinou, Judy Lange, Lisa J Levasseur, LiV, Walter Marin, Alexandra Mekhanik, Mikesch, Betsie Miller-Kunsz, Paris Leroy, Edna Piorko, Irena Procházková, Daniela Rebecchi, Sandra Schawalder, Shigeru K, Gladys Sica, Ildikó Terebesi, Anthony Vella.

L’evento dà una grande opportunità per investire in arte internazionale, ed è una vetrina dell’artista ormai consolidata, così come i giovani talenti. I visitatori possono aspettarsi una serie di dipinti, fotografia d’arte, sculture, in diversi stili e dei media.

a cura di Cristina Madini

Rossocinabro
Via Raffaele Cadorna 28
00187 Roma

Opening lunedì 22 ottobre dalle 16:00-18:00 solo su invito
Visitabile da lunedì a venerdì 11-19

Diversity Contemporary’

Diversity Contemporary’ , la mostra che Rossocinabro aprirà al pubblico lunedì 21 Maggio alle ore 11 presso lo spazio di Roma in Via Raffaele Cadorna 28, sarà strutturata in più momenti contemporanei e sinergici, tutti finalizzati a far conoscere, al pubblico, le tecniche e la poetica delle varie rappresentazioni artistiche. Saranno esposte 40 opere tra dipinti, sculture, fotografie e disegni.

Opere dalla Cina, dal Giappone, dalla Turchia, da Israele, dall’Australia, dall’America Centrale, dagli USA e dal Canada e dall’Europa, i 30 artisti hanno scelto Roma come luogo di esposizione delle loro opere soprattutto come punto d’incontro per il dialogo e il confronto della loro arte. Essere diversi è il miglior modo di essere unici. L’unicità dovrebbe essere la nostra aspirazione e per raggiungerla dovremmo utilizzare la nostra creatività. L’esposizione esalta proprio questa unicità e la diversità identitaria propria dell’arte contemporanea.

Non c’è un minimo comune denominatore, perché non lo abbiamo cercato” – spiega il curatore e organizzatore della mostra Joe Hansen – “sarà, dunque, quello analizzare e presentare i vari aspetti dell’arte contemporanea, mettendo in evidenza, il ruolo di valore artistico legato alla unicità e originalità di ognuna delle svariate e tutte ugualmente possibili letture che dell’opera originale vengono date”. La mostra sarà visitabile fino al 31 maggio da lunedì a venerdì dalle 11 alle 19.

Artisti partecipanti: Alamanou Janice, Shlomit Anderman, Alan Cariddi, Seth Chwast, Jörg Galka-Teisseyre, Santi García Cánovas, Mario Formica, Katharina Goldyn, Ana Paola González, Haupts Christina, Hans Johansson, Osamu Jinguij, Barbro Jonasson, Lady Yupigold, LiV, Sebastián López Durán, Walter Marin, Friedhard Meyer, Muisco, Marlen Peix, Michelle Purves, Prussi, Daniela Rebecchi, Amanda Ruck, Meir Salomon, Martin Severinson, Dolors Simó, Vera Tsepkova, Anthony Vella, Laara WilliamSen

Diversity Contemporary

21 – 31 maggio 2018

Rossocinabro
Via Raffaele Cadorna 28
00187 Roma
Tel 06 60658125
Visit: rossocinabro.com
Apertura lun-ven 11:00 – 19:00

http://www.rossocinabro.com/exhibitions/exhibitions_2018/164_%20diversity_contemporary.htm