La Vercelli medievale

In occasione della mostra Lo Scrigno del Cardinale, dedicata alla figura del prelato vercellese Guala Bicchieri, Palazzo Madama ha il piacere di ospitare giovedì 26 gennaio alle 17.30 una conferenza a cura di Alessandro Barbero, Professore ordinario di Storia medievale all’Università del Piemonte Orientale e autore di opere specialistiche e di romanzi di successo.

Al centro dell’incontro la Vercelli medievale, città già popolosa e in ascesa tra il XII e il XIII secolo, il cui destino è legato agli imperatori che vi facevano tappa nei loro frequenti viaggi tra Germania e Italia, e ai marchesi di Monferrato che aderirono alle Crociate viaggiando in Oriente con un seguito di cavalieri vercellesi.

La mostra Lo Scrigno del Cardinale, organizzata in collaborazione con il Musée de Cluny di Parigi, è visitabile in Sala Atelier fino al 6 febbraio 2017.

Alessandro Barbero insegna Storia medievale presso l’Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. Studioso di prestigio, autore di opere specialistiche e manualistiche, coltiva una predilezione per la storia militare. Ha pubblicato il volume Storia del Piemonte. Dalla preistoria alla globalizzazione (Einaudi 2008); con Laterza, tra gli altri, Medioevo. Storia di voci, racconto di immagini (con Chiara Frugoni, 1999); Carlo Magno. Un padre dell’Europa (2011), Terre d’acqua. I vercellesi all’epoca delle crociate (2014), Le parole del papa (2016). Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo è il primo dei suoi romanzi di successo (Premio Strega 1996), a cui è seguito Le Ateniesi (Mondadori 2015).

Maggiori informazioni

PALAZZO MADAMA – MUSEO CIVICO D’ARTE ANTICA
Piazza Castello – 10122 Torino
t +39 011 4433501 – f +39 011 4429929
www.palazzomadamatorino.it

Emanuele d’Azeglio. Il collezionismo come passione

Palazzo Madama presenta dal 2 dicembre 2016 al 6 marzo 2017 ‘Emanuele d’Azeglio. Il collezionismo come passione‘, una mostra che celebra, il grande collezionista e mecenate piemontese che, dopo una brillante carriera diplomatica, fu dal 1879 al 1890 direttore del Museo Civico di Torino.

collezione_d-azeglio
collezione_d-azeglio

Curata da Cristina Maritano, conservatore per le arti decorative di Palazzo Madama, la mostra si concentra sulla grande passione collezionistica di Vittorio Emanuele Taparelli d’Azeglio, le cui preziose raccolte di ceramiche e di vetri dorati, graffiti e dipinti, conservate a Palazzo Madama, costituiscono oggi una collezione unica al mondo, per qualità e numero di pezzi.

La mostra si dipana su tutti i piani del museo attraverso un percorso ‘distribuito’ segnalato al pubblico da un’apposita grafica. Al piano nobile, Gabinetto Cinese, Piccola Guardaroba e Camera Nuova ospitano un approfondimento sulla vita di Emanuele d’Azeglio e dei suoi interessi collezionistici.

Emanuele d’Azeglio. Il collezionismo come passione
dal 2 dicembre 2016 al 6 marzo 201
Palazzo Madama
Museo Civico d’Arte Antica
Piazza Castello
10122 Torino