Tra segni e pensieri…Viaggio

Sabato 20 ottobre alle 17, presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta, ad Albissola Marina (SV), si terrà l’inaugurazione della mostra personale di Ingrid Mijich dal titolo “Tra segni e pensieri…Viaggio“.

Il percorso genealogico di Ingrid Mijich – scrive Maria Teresa Gostonisi è ormai attestato su valori artistici ben consolidati. La sua pittura, dalle linee nette e ben definite, affonda le radici nella cultura primitiva e nella filosofia greca, per spaziare poi nell’ arte rinascimentale, nel buddismo , nella psicologia.

La cifra fondamentale della sua arte è caratterizzata da due figure geometriche, il cerchio e il quadrato, con colori che vanno dal rosso fuoco al sottobosco e una tecnica composta da smalti, acrilici, sabbie, ceramica.
Il cerchio ed il quadrato esprimono il desiderio di armonia ed equilibrio tra cielo e terra, tra Dio e l’ uomo; la natura è interpretata e rivisitata attraverso la geometria ed i colori, in particolare il rosso, simbolo dell’ origine della vita; in ogni composizione traspare l’ anelito alla serenità, alla stabilità, così difficile da raggiungere per l’ uomo moderno.

Ingrid Mijich vive e lavora a Cosseria in provincia di Savona.Nata a Fiume nel 1947 si trasferisce a Torino giovanissima: completa gli studi artistici sotto la guida di insegnanti quali Francesco Casorati e Mauro Chessa.

Negli anni 70 si stabilisce a Carcare in val Bormida dove svolge la professione di docente di materie artistiche.
Continua in parallelo a dedicarsi alla pittura, alla ceramica e alla fotografia, partecipando ad esposizioni e laboratori.
A Carcare promuove mostre e tiene corsi di arte all’ UniValbormida.

Dal 2014 organizza “ INCONTRI ACQUERELLATI” una rassegna annuale interregionale per promuovere l’ incontro e la conoscenza di artisti di varie regioni.

Dal 2012 si dedica in modo particolare alla ceramica modellata frequentando lo studio dello scultore ceramista Ylli Plaka a Savona.

Attualmente e’ corresponsabile artistica dell’ Associazione Ceramica Vecchia Mondovì.
Approfondisce anche la tecnica dell’ acquerello con l’ artista Roberto Andreoli insieme alle “Signore della pittura” associazione di Mondovì di cui fa parte.

E’ membro dell’ associazione di Arte Contemporanea QUIARTE di Savona e della associazione COMITATO RIGORE ARTISTICO di Albissola.

Partecipa sia come pittrice che come ceramista alle numerose mostre ed iniziative culturali ed artistiche in Liguria e in Piemonte.

Mi presento – scrive l’artista – citando un celebre quadro di Paul Gauguin : “Da dove veniamo, chi siamo, dove andiamo”.
Come tutti nel viaggio della vita anch’ io sono alla ricerca delle risposte a queste domande. Questa ricerca mi ha spinto da sempre ad esplorare il mondo che mi circonda, il visibile, la natura ma anche il mondo interiore delle sensazioni e delle emozioni, muovendomi tra figurativo e astratto.

I segni del mio modo di comunicare sono i colori: rosso e nero, custodi del mistero dell’ esistenza, le terre, i gialli, i verdi, i blu, presenze vitali della natura nella quale amo immergermi.

Spazi sabbiosi, profili di alture, orizzonti, frammenti di terracotte inducono a pensare alla nostra presenza su questa terra dove ogni orizzonte può rappresentare l’ incognito, la speranza e la necessità di progredire.

Il linguaggio della poesia, della musica e dell’ arte permette di avvicinare i popoli e le loro comuni necessità di convivere e comprendersi a vicenda per aprire porte e creare ponti su questo pianeta.

I libri, che in questa società digitalizzata sembrano perdere la loro funzione materica e tangibile, sono testimoni, nelle mie ceramiche, del loro ruolo, indispensabili per dare continuità alla trasmissione della conoscenza come risposta agli interrogativi dell’ esistenza umana.

 

Circolo degli Artisti
Pozzo Garitta, 32 17012 Albissola Marina (SV)

www.circoloartistialbisola.it
circ.artistialbisola@libero.it

Dana Santamaria

Dal 4 al 15 gennaio dell’anno entrante presso il Circolo degli artisti di Albissola Marina, Dana Santamaria presenterà una sua mostra personale che va ad inaugurare il programma di iniziative per l’anno 2017 dell’associazione.

Locandina della mostra

Con l’esuberanza dei suoi colori e con la proposta di immagini anche consuete, ma interpretate in modo tanto originale da apparire quasi provocatorio, Dana Santamaria, si presenta in perfetta sintonia con l’ obiettivo del Circolo di proporre sempre nuovi talenti e nuove esperienze nel segno della continuazione del noto fervore artistico albissolese.

Il vernissage , che si terrà mercoledì 4 gennaio 2017 – alle ore 17,00 – sarà accompagnato da improvvisazioni live di Silvia Schiaffino, al flauto traverso, e Renato Procopio, alla chitarra, e da un accattivante buffet per festeggiare l’inizio d’anno nel segno dell’arte e della cultura.

circ.artistialbisola@libero.it
www.circoloartistialbisola.it

Evento segnalato da Antonio Licheri