Puglia. Circuito del Contemporaneo

Ha preso l’avvio Puglia. Circuito del Contemporaneo, il progetto triennale che mira a costruire stabilmente una rete del Contemporaneo regionale, muovendo dall’idea di “museo temporaneo diffuso”.

Ideato e diretto da Giusy Caroppo, è promosso dalla RTS tra Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, Associazione Eclettica Cultura dell’Arte, con la guida del Polo Museale della Puglia Un format flessibile, una infrastruttura tra pubblico e privato, trasferibile in altre realtà italiane ed estere e identificato da un marchio di riferimento; una formula nuova di “produzione” e un modello sostenibile di gestione e fruizione di siti di rilevanza storico artistica e paesaggistica e di luoghi della cultura periferici, mirato anche all’inclusione sociale, alla rigenerazione urbana, all’accessibilità.

All’insegna di storia, politica, trascendenza, studio dello spazio urbano e dimensione sociale, il Circuito del Contemporaneo di Puglia ha in corso attività diversificate: la mostra di Andrei Molodkin Victory of Democracy al Castello di Barletta, in collaborazione con a/political di Londra e la Galleria Pack di Milano (orario prolungato fino alle 23 nel fine settimana) e, in collaborazione con la Fondazione Morra di Napoli, Victory of Pain di Vettor Pisani nel settecentesco Palazzo-Museo della Fondazione Santomasi a Gravina in Puglia.

Nel corso del primo anno si sviluppa anche il progetto The Life Of Things a cura di Marco Petroni con Alterazioni Video, Antonio Ottomanelli e Maurizio Buttazzo, già avviato nel mese di giugno nella città di Lecce e, in collaborazione con la Fondazione Southeritage di Matera, Sergio Racanati porta Debris/Detriti nell’ambito di Manifesta Palermo 2018. Nel contempo prende l’avvio il progetto di crowdfunding, guidato da Claudia Giannuli in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bari. La programmazione è accompagnata da uno studio sull’accessibilità a 360° a cura di Valeria Bottalico, la visual identity è a cura di Carla Palladino.

Puglia. Circuito del Contemporaneo è cofinanziato dalla Regione Puglia, a seguito dell’ Avviso Pubblico per Attività Culturali “Patto per la Puglia FSC 2014-2010” e dai Comuni di Barletta, Lecce e Gravina, con partner pubblici, tra cui La Galleria Nazionale di Roma, e sponsorship private, quali Mofra Shoes , Maffei_Il Pastaio, Maleam.

www.circuitodelcontemporaneo.it