Mario Surbone – Colori Primari: Incisi

La mostra curata da Fabrizio Parachini presenta al pubblico, a circa due anni di distanza dalle importanti esposizioni tenutesi a Milano presso l’Università Bocconi e presso la Fondazione Stelline una selezione tematica delle opere che l’artista torinese ha realizzato fra il 1968 e il 1978

L’esposizione raccoglie una selezione di opere realizzate nei soli colori che il neoplasticismo olandese, ha definito come “primari”: bianco, nero, grigio, giallo, rosso, blu. Una silloge di grande purezza che vuole esaltare l’idea di armonia (cromatica e formale) come fondamento di ogni manifestazione naturale.

Mario Surbone ha esordito come pittore nel 1958 alla “Mostra nazionale d’arte giovanile “ di Roma e ha realizzato la sua prima personale nel 1962 presso la Galleria il Canale di Venezia. Da esperienze nell’ambito della pittura di tipo “informale” è arrivato tra il 1967 e il 1968 a condurre una ricerca sugli elementi pittorici primari, studiando le possibilità della superficie piana di farsi volume grazie a specifici interventi operativi e a un uso del colore misurato e in chiave espressiva. Sono nati così, nel decennio in questione, gli “Incisi”, opere realizzate con cartoni intagliati secondo strutture rigorosamente geometriche, monocromi (dipinti con tempera o pittura acrilica) e modulati in modo da creare un’apparenza tridimensionale fatta sia di concrete forme estroflesse che di luci e ombre. Queste opere sono la prova di come l’artista abbia condotto una ricerca approfondita e articolata sui temi visuali internazionali emersi tra gli anni sessanta e settanta e di come sia stato capace di cogliere le istanze artistiche più innovative di quegli anni e di riflettervi e interpretarle in modo del tutto personale.

Con la mostra dedicata a Mario Surbone la Fondazione Bandera per l’Arte aderisce sabato 13 ottobre 2018 alla Quattordicesima edizione della Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI.

Mario Surbone – Colori Primari: Incisi
FONDAZIONE BANDERA
Busto Arsizio (VA) – dal 23 settembre all’undici novembre 2018
Via Andrea Costa 29 (21052)
+39 0331322311 , +39 0331398464 (fax)
info@fondazionebandera.it
www.fondazionebandera.it