Love and Violence

La mostra “Love and Violence”, aperta al pubblico dall’11 febbraio al 2 aprile 2017 presso la Galleria Cavour in Padova, nasce come manifesto di denuncia contro la violenza sulle donne, ma con un importante lavoro di ricerca delle curatrici – Barbara Codogno e Silvia Prelz – si estende a tutte le forme di violenza e vuol essere un momento di riflessione sociale e culturale che suggerisca soluzione e speranza.

Emanuela Callegarin - Essere e tempo I - 2016 - Olio su tela - cm 120x100Ventisette artisti, tra le eccellenze locali fino ai vertici dell’arte internazionale, sono stati chiamati a esasperare e risolvere questo binomio e il conseguente disequilibrio violento che si può innescare quando si esce dalla modalità dell’amore. Tra installazioni, opere di fotografia, pittura, scultura e videoarte, “Love and Violence” affronta il tema affidandosi all’interpretazione di ogni singolo artista, con particolare attenzione alla sua ricaduta sociale.

Organizzata dal Comune di Padova, Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche e patrocinata da la Nuova Provincia di Padova, con il sostegno di Confartigianato Imprese Veneto e Assosomm – Associazione Italiana delle Agenzie per il Lavoro, la mostra sarà inaugurata venerdì 10 febbraio alle ore 18.00 e rimarrà aperta dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00; ingresso libero.

LOVE AND VIOLENCE
esposizione di arte contemporanea
a cura di Barbara Codogno e Silvia Prelz
Galleria Cavour – Padova
11 febbraio – 2 aprile 2017
ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00, chiuso il lunedì
ingresso libero

Contatti
www.facebook.com/loveandviolence.artfair | info.loveandviolence@gmail.com

Comunicazione e relazioni con i media
Angela Forin | Tel. +39 347 1573278 | angela.forin@gmail.com | press@angelaforin.it

 

Per analizzare e approfondire le molte sfaccettature del binomio Amore e Violenza, la mostra “Love and Violence” presenta, oltre all’esposizione d’arte contemporanea, un’importante rassegna di eventi, conferenze ed incontri che si terranno in Galleria Cavour sempre ad ingresso gratuito.

One Comment

Add a Comment