La fotografia del no

Dal 10 febbraio al 17 aprile 2017 la GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo presenta la prima grande mostra antologica dedicata al lavoro fotografico di Mario Cresci (Chiavari, 1942), la cui figura artistica può essere considerata, per intenti ed esiti, tra le più ricche e complete della scena italiana a partire dagli anni Sessanta.

Mario CresciA cura di M. Cristina Rodeschini e Mario Cresci, la mostra offre una panoramica completa della poetica dell’artista, dalle origini del suo lavoro fino a oggi, evidenziandone l’attualità della ricerca nel contesto delle tendenze artistiche contemporanee.

Cresci utilizza il linguaggio della fotografia per approfondire aspetti legati alla memoria, alla percezione, alle analogie, in un’analisi suggestiva che diventa un invito a confrontarsi in modo inedito con la realtà, con i luoghi, intesi come deposito di relazioni, memorie, tracce.

Mario Cresci – La fotografia del no, 1964-2016
GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
Italia

Tel. +39 035 27 02 72
Fax. +39 035 23 69 62

http://www.gamec.it/it/mario-cresci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.