Jheronimus Bosch e Venezia

Palazzo Ducale, 18 febbraio – 4 giugno 2017
Dipinti con mostriciattoli, incendi e visioni oniriche. Così erano definite dal Marcantonio Michiel le opere di Jheronimus Bosch: pittore affascinante ed enigmatico, svelato attraverso una mostra di grande fascino per il pubblico, di grande rilevanza per gli studi e di notevole importanza per la valutazione del patrimonio artistico veneziano.
 
Punto focale della mostra – co-prodotta con il Museo Nazionale Gallerie dell’Accademia di Venezia e con il patrocinio del Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università di Verona – sono infatti le tre opere dell’artista conservate nella città lagunare e che un recente restauro ha riportato all’antico splendore.Jheronimus Bosch e Venezia

Per saperne di più

Lascia un commento