Festival della Cultura Creativa

Da lunedì 3 a domenica 9 aprile si svolge il ‘Festival della Cultura CreativaLe banche in Italia per i giovani e il territorio‘, l’iniziativa promossa dall’Abi e dalle banche che operano in Italia con l’intento di avvicinare i giovani di età compresa tra i 6 e i 13 anni alla cultura e di stimolarne la creatività e il pensiero critico.

Il tema scelto per l’edizione 2017 è ‘Il buon viaggio – muoversi e crescere tra i sentieri dell’arte, della scienza e della creatività’, filo conduttore di tutte le iniziative organizzate sul territorio (laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.). L’obiettivo è invitare bambini e ragazzi a riflettere sul concetto di viaggio: più che la meta al centro della riflessione ci sarà il percorso fatto da ognuno per procedere verso la direzione scelta. Un percorso fisico, mentale, concreto, fantastico, solitario, in compagnia, che può avvenire spostandosi o restando fermi, attraverso le parole dei libri o le immagini dei film e delle opere d’arte.

Il Festival della Cultura Creativa – spiega il direttore generale dell’Abi, Giovanni Sabatini – rappresenta l’occasione per riaffermare l’impegno culturale che le banche svolgono da sempre, affiancando le istituzioni come catalizzatori di cultura e creatività sul territorio. La manifestazione, che l’anno scorso ha coinvolto oltre 20 mila bambini e ragazzi, punta a valorizzare il talento delle giovani generazioni, aiutandole ad affinare sia le capacità espressive sia le potenzialità creative ed innovative, strumenti indispensabili per costruire un futuro fatto di crescita ed armonia”.

Oltre 75 eventi culturali in 50 città italiane svilupperanno il tema ispiratore, che ciascuna banca declinerà con strumenti e punti di vista differenti, alla luce delle proprie specificità e di quelle del territorio di appartenenza. I laboratori e le altre attività proposte vedranno la partecipazione di rappresentati delle banche e la collaborazione di scuole, musei, biblioteche e operatori culturali.

L’importanza sociale e culturale della manifestazione è testimoniata anche dalla la Main Media Partnership della Rai e la Media Partnership del TGR. La manifestazione ha il patrocinio dell’Unesco e del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

In occasione del Festival sarà presentato il libro di Beatrice Masini, scrittrice e giornalista, con i disegni di Gianni De Conno.

Add a Comment